Pacquiao e Mayweather: è giunto il momento della lotta del secolo

Anonim

Manny Pacquiao ha avuto una salita e discesa negli ultimi tempi. Avrebbe perso una decisione controversa a Timothy Bradley nel giugno del 2012, quando tutti, tranne i giudici, potevano vedere che Pacquiao stava dominando la lotta e aveva chiaramente vinto. A peggiorare le cose per il team Pacquiao, Manny avrebbe ottenuto l'affare dalla sua nemesi di lunga data, la superstar messicana Juan Manuel Marquez in un KO scioccante al sesto round che ha messo Manny in uno stato di incoscienza prima di colpire la tela. Tuttavia, la settimana scorsa tutto è andato bene per il mondo quando un Emmanuel Dapidran Pacquiao, altrimenti noto come "Pac-Man", ha lavorato su un gioco Timothy Bradley in una decisione unanime di dodici round all'MGM Grand Hotel di Las Vegas.

È vero il contrario per Floyd "Money" Mayweather. Ha continuato a dominare tutto con un impulso nel peso Super piuma verso le divisioni dei pesi medi leggeri per anni, e anche se si è ritirato dal gioco per un breve periodo, non ha perso un passo con quattro decisioni unanimi, una decisione di maggioranza e uno ha bussato ai suoi sei combattimenti dopo essere uscito dalla sua pausa.

Sia Manny Pacquiao che Floyd Mayweather Jr. hanno combattuto tutti quelli che devono combattere e hanno dimostrato di essere i due migliori, libbre per i campioni di sterline nel mondo della boxe; ora è il momento della partita del secolo. Il pubblico ha chiesto a gran voce questo incontro per anni e il consenso è che Money Mayweather ha evitato il Pac-Man. Sembrava che una rissa fosse sul punto di accadere qualche anno fa, ma poi il campo di Mayweather ha richiesto a Pacquiao di sottoporsi a un test antidroga la settimana dell'evento, qualcosa a cui il combattente filippino si è opposto. Alcuni vedevano questo come Pacquiao che non voleva rischiare un test positivo, mentre altri pensavano che questo fosse solo un altro modo per la squadra di Mayweather di evitare la lotta tutti insieme perché sapevano che una tale richiesta era rara e che Manny non avrebbe mai accettato.

Abbiamo creato dieci punti sui due grandi e lasceremo a te decidere chi potrebbe essere il migliore in quella che sarà sicuramente la lotta del secolo, (se mai accadrà).

10 Pacquiao: qualità degli avversari

9 Mayweather: qualità degli avversari

Alcuni vorrebbero sostenere che Floyd Mayweather ha mantenuto il suo segno imbattuto di 45-0 (con 26 di Knockout) assumendo gli has-beens del cerchio quadrato, ma questo non può essere più lontano dalla verità. Il denaro Mayweather è rimasto imbattuto attraversando una serie di avversari di alto livello, (molti degli stessi che Pac-Man ha combattuto), spesso consegnando loro solo la loro prima o seconda sconfitta. Negli ultimi 10 anni, le sue vittime includono Saul Alverez, Robert Guerrero, Miguel Cotto, Victor Ortiz, Shane Mosley, Juan Manuel Marquez, Ricky Hatton, Oscar de la Hoya, Carlos Baldomir, Zab Judah, Shaba Mitchell e Arturo Gatti.

8 Pacquiao: gli piace farsi avanti rendendolo suscettibile al knockout

A Manny piace far andare avanti le cose; spesso attaccando i suoi avversari in un'ondata di colpi aggressivi che li costringono a mettersi ai loro talloni. Nel suo recente contest con Timothy "Desert Storm" Bradley, Pac-Man ha costretto la sua nemesi più giovane contro le corde più e più volte, e qualsiasi colpo che Bradley è stato in grado di atterrare, ha solo eccitato Pac-Man in un attacco in stile blitzkrieg che ha lasciato Timothy sbalordito e sconcertato. È uno di quei combattenti che sembra diventare più forte man mano che la lotta continua, ed è molto più interessato a mantenere i suoi avversari sulla difensiva; tale è lo stile di Pacquiao.

Tuttavia, come Juan Manuel Marques ha mostrato al mondo il 9 dicembre 2012, Pac-Man è suscettibile al knockout. Anche se Manny stava chiaramente vincendo questo quarto concorso, voleva fare una dichiarazione e ha continuato ad attaccare aggressivamente Marquez; una strategia scadente come durante il sesto round, Pac Man entrò in una devastante mano destra che avrebbe fatto mulinare Mike Tyson. Dopo il combattimento, aveva ammesso di essere in missione per mettere fuori combattimento Marquez dopo che il loro precedente concorso si era concluso con una controversa decisione a maggioranza per il Pac-Man.

Tuttavia, è stato due anni e mezzo fa e molto è cambiato. Manny, con l'aiuto del grande Freddy Roach, ha rinnovato il suo stile aggiungendo un bastone e muovendo l'arma al suo arsenale. Questo si è già dimostrato fruttuoso contro i suoi ultimi due avversari che hanno avuto difficoltà a trovarlo dopo aver assorbito un tiro.

7 Mayweather: Defence Minded

Uno dei motivi per cui Floyd Mayweather può ancora riferirsi a se stesso come "Pretty Boy" è perché raramente viene colpito. È un esperto nel rendersi il bersaglio più piccolo possibile e ha trasformato l'atto di scivolare pugni in una forma d'arte. Mayweather compie questo con infiniti rotoli di spalla, (infilando il mento dietro la spalla che poi devia il tiro in arrivo); qualcosa che frustra i suoi avversari senza fine. Secondo Compubox, Pretty Boy viene ritoccato solo il 18% delle volte, e di quel 18%, pochi colpi sono effettivamente abbastanza impressionanti da essere chiamati dannosi. Secondo fonti, afferma Mayweather, "La difesa è un'arte e con una grande difesa puoi durare molto più a lungo in questo sport".

6 Pacquiao: velocità simile a Dio

Una delle maggiori lamentele di qualsiasi avversario è che Pacquiao è troppo veloce. Anche se le probabilità hanno fortemente favorito de la Hoya nel loro matchup del 2008, lo Sport Inquirer ha dichiarato che “Pacquiao ha strappato quelle probabilità e le ha fatte passare attraverso un distruggidocumenti, colpendo de la Hoya con una vertiginosa combinazione di velocità e potenza per otto round fino a quando quest'ultimo ha smesso nel nono. "Il" Golden Boy "potrebbe persino essere sentito per caso lamentarsi con i suoi amici, " È troppo veloce ".

Dopo aver ricevuto un adeguato pestaggio per mano del Pac-Man, Brandon Rios ha condiviso un sentimento simile. Rios, con occhiali da sole di grandi dimensioni e un cappello per coprire la carneficina che una volta era la sua faccia, dichiarò: “Ci stavo provando, amico. Ho provato il mio cuore. … Lo dirò ancora e ancora: la velocità è ciò che mi ha preso. La velocità è stata il fattore in questa lotta. Lui è molto veloce. È più veloce di quanto pensassi. Motherf ***** è veloce. "

5 Mayweather: Mi piace il lungo raggio

4 Pacquiao: abilità di attaccare da tutti gli angoli con potenza

3 Mayweather: Counterpuncher Extraordinaire

Nessuno arriva al 42-0 senza la capacità di contrattare, e Mayweather ha dimostrato il suo valore in questo settore; chiediglielo e basta. Discutendo della lotta tra Pacquiao e Marquez in un articolo del 2011, Floyd ha dichiarato: "Se ha un problema con Marquez, voglio dire, Marquez è un buon contraccolpo, ma io sono il migliore in assoluto per farlo." Il pugile inglese Ricky Hatton può attesta questa prima mano. Nel suo combattimento con Mayweather nel 2007, Hatton fece arretrare Pretty Boy in un angolo e si fece avanti per lanciare una sinistra. Floyd quindi contrattaccò con il suo "Check Hook" sinistro mandando il "Pride of Hyde" nell'incoscienza A Pretty Boy piace anche alzare il gomito sinistro per respingere il suo avversario, e ha un brutto "pull counter" in cui tira indietro la testa per evitare un tiro, e poi lancia un colpo destro mentre si sposta alla sua destra.

2 Pacquiao: lancia pugni in mazzi

1 Mayweather: Walks the Walk

Non è un caso che Floyd Mayweather sia diventato l'atleta più pagato nella storia degli atleti altamente pagati. Si stima che solo quest'anno Floyd guadagnerà l'incredibile cifra di $ 73, 5 milioni per i suoi combattimenti, che non include le entrate derivanti da sponsorizzazioni o altre iniziative imprenditoriali. Ci sono due ragioni per cui è così; prima Floyd è un parlatore; secondo, Floyd ne esegue il backup. Pretty Boy non solo ha dominato il cerchio quadrato, ma ha anche dominato l'hype, agitandolo più velocemente di Betty Crocker. Non è timido nel chiamare i suoi avversari per qualsiasi debolezza che possa trovare ed è felice di diventare se stesso il cattivo in ogni gara.

Gli piace anche sfoggiare la sua ricchezza su base regolare con post sui social media e tour televisivi della sua mega dimora, orologi incrostati di diamanti e vasta collezione di auto di lusso. Tutto sarebbe per non se Mayweather fosse stato messo KO nel primo turno, ma la realtà è che è il re dei picchiaduro e ha dimostrato che può parlare una buona partita e sostenerlo a spese del suo avversario. Tutto questo genera abbastanza clamore e polemiche per rendere anche il più grande promotore di boxe con invidia, e il risultato è di solito il più alto reddito pay per view per data.

667 azioni

Pacquiao e Mayweather: è giunto il momento della lotta del secolo