15 più grandi disastri per il lancio di videogiochi di sempre

Anonim

I videogiochi sono il più grande settore di intrattenimento in circolazione, ma c'è una cosa che i grandi studi di gioco non sembrano avere: rilasciare giochi che funzionano.

Immagina questo: vai al cinema, acquisti i tuoi biglietti e snack e quando vai a vedere il film inizia a congelarsi proprio nella scena iniziale. O forse c'è una fila di persone in attesa di vedere il film e sei nella posizione numero 3798 per la tua regione. O forse inizi a guardare una commedia romantica e nessuno dei personaggi ha la pelle. Ridicolo, vero? Eppure succede con i giochi.

Poiché la maggior parte dei giocatori ha il proprio sistema connesso a Internet, di solito ci sono correzioni di bug rilasciate relativamente presto dopo il lancio, e quindi la maggior parte dei problemi principali sono stati risolti. Ma ciò potrebbe richiedere giorni o addirittura settimane. In alcuni casi, lo studio ignora i problemi e lascia i giocatori in difficoltà.

Ciò è accaduto troppe volte per essere contato, quindi ecco solo 15 esempi di lanci di giochi che sono stati deludenti colossali.

15 Simcity (2013)

Ooh ragazzo Per quanto riguarda i lanci di giochi terribili, questo potrebbe prendere la torta. Perché? Perché niente ha funzionato e tutto è stato terribile.

Anche prima dell'uscita di questo gioco, c'erano molti grattacapi e borbottii rabbiosi sul requisito del gioco che i giocatori mantengano una connessione Internet durante il gioco. Sai, perché non ha davvero senso, dato il tipo di gioco che è.

Aggiungeva carburante al fuoco solo quando i giocatori non potevano accedere al gioco dopo averlo scaricato. E poi ci sono stati tempi di caricamento ridicoli, frequenti crash e dati di gioco evanescenti da affrontare. Per finire, il gioco ha finito per deludere molti dei suoi fan.

14 Half Life 2 (2004)

Molti giocatori PC adorano il negozio e l'applicazione Steam. Amano anche Half Life 2, probabilmente fino alla follia. Quindi deve essere stato un po 'uno shock per il sistema quando il lancio di Half Life 2 ha abbattuto Steam … e ha impedito ai giocatori di giocare a Half Life 2.

Ecco perché è stato un tale disastro. Fino a Half Life 2, a meno che non stessimo acquistando un gioco direttamente da Steam, non era necessario utilizzare il programma. E poi Half Life 2 ha richiesto ai giocatori di scaricare Steam per autenticare la loro versione del gioco. Niente vapore, niente gioco. E non c'era Steam, perché i server erano sopraffatti dall'afflusso di giocatori al momento del lancio.

13 Halo: The Master Chief Collection (2014)

Dovresti sapere subito che questa lista presenterà un sacco di giochi appena rilasciati. In parte è perché il raccolto di giochi di quest'anno è stato particolarmente negativo, e in parte perché, ehi, potresti prendere in considerazione l'acquisto di un gioco rotto. Quello non farebbe.

Allora, cosa è successo al Centro clienti? Per cominciare, non è ancora chiaro se i problemi del server per il multiplayer sono stati ancora completamente risolti. I giocatori stavano aspettando troppo a lungo per una partita, e quando alla fine sono stati abbinati con altri giocatori, erano spesso bloccati in partite con squadre sbilenco. Si scopre che giocare a 5v3 è divertente per quasi nessuno.

Tuttavia, gli aggiornamenti sono stati implementati e sembra che le cose siano almeno migliori di prima.

12 World of Warcraft (2004)

Il vantaggio dei giochi multiplayer è che richiedono più persone per connettersi insieme per giocare. E spesso i server non sono in grado di gestire il volume dei giocatori. È stato esattamente il caso di WoW, uno dei più grandi giochi di sempre. Vedi, le aziende non hanno intenzione di sborsare per la forza del server di cui non hanno bisogno, e questo ha senso - alla fine, devono fare qualche soldo. Con WoW, Blizzard non aveva idea di quante persone fossero interessate. È stato travolto e il lancio del prodotto non è andato bene.

Il gioco divenne ancora enorme, ma gradualmente perse popolarità nel corso degli anni. Stranamente, l'espansione più recente ha riportato così tanti giocatori decaduti che ancora una volta i server non sono stati in grado di gestire il carico. I giocatori sono rimasti in coda per ore per giocare al gioco che avevano acquistato.

11 Skyrim (2011)

Internet ama adorare Skyrim, ma c'era più di un po 'di odio che gli veniva inviato quando è stato lanciato per la prima volta. È stato per la maggior parte dei conti un grande gioco con molte cose da fare, ma aveva un piccolo problema in quanto era solo buggy oltre ogni immaginazione.

I giocatori Xbox si sono lamentati dei problemi di trama. I giocatori di PS3 avevano frustrazioni del frame rate. Tutti hanno avuto crash, rallentamenti e corruzioni salvaspazio di cui preoccuparsi.

Molti dei maggiori problemi sono stati risolti nei mesi seguenti e, con una community dedicata al modding al lavoro con il gioco, è una scommessa sicura che prima o poi tutte le rughe rimaste verranno risolte (supponendo che giochi su PC).

10 Batman: Arkham Origins (2013)

Questo gioco ha molto odio per non essere stato creato dagli stessi produttori degli altri due giochi della serie, ma è davvero molto divertente da giocare. Ciò che non era così divertente era che era pieno di problemi tecnici fin dal lancio.

I problemi tipici erano ciò che affliggeva questo gioco. Frequenti arresti anomali, anomalie del gioco e stranezze che includevano la caduta dal mondo del gioco hanno causato mal di testa ai giocatori. Anche se alcuni problemi sono stati risolti, alla fine è sembrato che il team di sviluppo abbia perso l'interesse nel cercare di risolverli, concentrandosi invece sull'eliminazione di una parte del contenuto scaricabile (che i giocatori avrebbero dovuto acquistare per giocare).

9 Fallout: New Vegas (2010)

Nel 2010, Obsidian Entertainment ha dato un seguito al gioco di successo del 2008 Fallout 3. È stato visivamente abbastanza simile, ma sotto il cofano ha avuto una serie di problemi che hanno lasciato i recensori perplessi su come procedere con la revisione del gioco. ARS Technica ha scritto un pezzo su di esso, chiedendosi se è possibile, o giusto, dissociare il gioco previsto dai bug che impediscono ai giocatori di goderselo. La risposta non è ancora chiara.

Cosa ha reso New Vegas così problematica? Il solito crash, il congelamento, il frame rate che salta cose che affliggono la maggior parte dei giochi, così come i file di salvataggio danneggiati e problemi di ricerca che hanno reso il gioco impossibile. Sono state rilasciate enormi patch per risolvere questi problemi.

8 GTA Online (2013)

Ecco la cosa su GTA Online: è stato allegato a un gioco che è stato considerato spettacolare da molti che lo hanno giocato. Quindi non è come se non avessero nulla a che fare mentre le loro funzionalità di GTA Online erano state elaborate: hanno semplicemente giocato alla storia di GTA V standard. Ma quando acquisti un prodotto, vuoi avere accesso a tutto, quindi c'è stato un forte brontolio mentre Rockstar risolveva i problemi.

I veicoli sparirebbero a caso, i contanti non genererebbero e varie opzioni di interfaccia e funzioni di gioco non funzionavano. Ci sono voluti circa un mese per risolvere alcuni dei problemi.

7 NBA 2K15 (2014)

La serie 2K NBA è considerata una delle migliori serie di simulazioni sportive in circolazione, quindi avere un lancio del prodotto con tanti problemi quanti l'NBA 2K15 di quest'anno non è un bene per l'eredità.

Tutti i tipi di lamentele si sono riversati sul gioco, con i giocatori arrabbiati per le funzionalità online non funzionanti, la valuta di gioco che sta scomparendo e le mostruosità che inducono l'incubo create dalla funzione di scansione del volto inclusa nel gioco.

Dal lancio ad ottobre, il gioco ha ricevuto numerosi aggiornamenti migliorando alcuni elementi del gameplay e correggendo i numerosi problemi che affliggono i giocatori, inclusa la suddetta scansione del viso. Seriamente, alcune di quelle cose erano terrificanti.

6 Call of Duty: Advanced Warfare (2014)

È stato oscurato da alcuni degli altri terribili lanci dell'autunno scorso, ma non commettere errori: questo non è stato un risultato nel rilascio di giochi praticabili.

Alcune delle soluzioni suggerite all'inizio erano decisamente ridicole. Se hai pre-scaricato il gioco per Playstation, ti è stato consigliato di eliminare e scaricare di nuovo il gioco - tutti i 40 GB di esso. Per Xbox One, è stato suggerito che i giocatori non scaricassero l'aggiornamento del gioco richiesto durante l'inserimento del disco del gioco. Ciò renderebbe impossibile l'installazione del gioco.

Per finire, sia gli utenti di Playstation che quelli di PC si sono lamentati di un notevole ritardo nel tentativo di connettersi a partite multiplayer.

5 Titanfall (2014)

Questo è stato effettivamente corretto abbastanza rapidamente. Prima di ciò, però, Titanfall non solo non era del tutto giocabile, ma sfruttava tutte le funzionalità Live di Xbox One.

Titanfall fa uso delle funzionalità server scalabili del programma Azure di Microsoft, il che significa che la console fa parte del lavoro e i server si occupano del resto. Il problema è arrivato quando, come sempre, l'ondata iniziale di giocatori del gioco ha provato a saltare sul gioco e i server non sono stati in grado di gestire il volume.

Il fatto era che questo doveva essere "il gioco" per Microsoft. Come nel caso del Centro clienti Halo, l'incapacità di ottenere il lancio giusto avrebbe potuto costare loro un po 'di slancio nella loro corsa per aumentare le vendite delle console.

4 Diablo III (2012)

Blizzard è stata un'altra società che è stata vittima del requisito sempre online che imponeva al suo gioco, frustrando i fan che hanno corso per giocare la prima puntata della serie in 12 anni.

Come nel caso di WoW, il problema era che la domanda per il gioco superava di gran lunga le gravi capacità dell'azienda. Di conseguenza, i giocatori furono esclusi dal titolo, lasciati sobbollire di invidia mentre aspettavano di unirsi ai pochi fortunati che potevano accedere al gioco.

Sebbene il lancio travagliato abbia ucciso un po 'dell'entusiasmo per il gioco, è stato comunque accolto abbastanza bene da fan e critici.

3 Battlefield 4 (2013)

Quando un'azienda descrive il lancio del proprio gioco come "inaccettabile", sai che deve essere stato piuttosto approssimativo. "Abbastanza ruvido" potrebbe non coprire nemmeno quello che è successo con Battlefield 4.

Il gioco, che scambia la corsa arcade e la sparatoria di Call of Duty per un'esperienza più tattica, era pieno di problemi di connessione al server, bug, blocco, crash e molto altro ancora. Mentre è vero che il gioco era ambizioso in quanto voleva offrire un'esperienza visiva straordinaria E enormi mappe e battaglie per Xbox One, Playstation 4 e PC, niente di tutto ciò che conta davvero quando il gioco è ingiocabile, vero?

Mesi dopo il lancio persistevano molti errori, anche se il gioco dovrebbe essere giocabile ormai.

2 Assassin's Creed: Unity (2014)

In genere, è EA che ottiene il maggior odio dai consumatori. Al giorno d'oggi questa deliziosa distinzione va ad Ubisoft.

Nel 2013, la società ha rilasciato Assassin's Creed 4: Black Flag, che è stato accolto con molto successo. Nel 2014 ha pubblicato Assassin's Creed Rogue, che è stato anche accolto con un certo entusiasmo. Ha anche rilasciato Unity. Quello non è andato così bene.

Alcuni personaggi controllati dal computer a volte apparivano senza skin. Il personaggio principale potrebbe cadere e penetrare negli oggetti e rimanere bloccato lì. Le sessioni multiplayer erano buggy. I menu erano buggy. La valuta di gioco era buggy.

Ci sono state tre patch principali, con una quarta che dovrebbe arrivare presto. Spero che Ubi apprenda la sua lezione.

1 Drive Club (2014)

È difficile persino sapere da dove cominciare con questo. Una volta Driveclub avrebbe dovuto essere lanciato con Playstation 4, quindi è stato ritardato e nuovamente ritardato. Quando finalmente è stato lanciato, le funzioni multiplayer stellari che prometteva erano inutilizzabili.

Avrebbe anche dovuto essere lanciato come versione gratuita per gli abbonati a Playstation Plus, contemporaneamente al lancio dell'altra edizione. I problemi in corso con la versione normale lo hanno ricondotto a … qualche volta. Alla fine, probabilmente. Non è ancora uscito, è questo il punto, e Driveclub è stato lanciato a ottobre.

Ci sono ancora correzioni da implementare, ma le prestazioni del server sono ancora problematiche. Questo potrebbe essere il peggior lancio da molto, molto tempo.

15 più grandi disastri per il lancio di videogiochi di sempre