Le 10 migliori partite di boxe di tutti i tempi

Anonim

Poche cose sono così emozionanti come assistere a due combattenti equamente abbinati che combattono per dodici round sul ring. Ogni tanto i pianeti si allineeranno e due uomini daranno battaglia per i secoli. È terrificante ed esilarante allo stesso tempo. Ecco dieci dei migliori attacchi che abbiano mai avuto luogo nella storia della boxe.

Continua a scorrere per continuare a leggere

Fai clic sul pulsante in basso per iniziare questo articolo in rapida visualizzazione

10 Larry Holmes contro Ken Norton - 9 giugno 1978

Per 15 round questi due pesi massimi si sono battuti l'un l'altro in sottomissione. Entrando nel 15, i giudici avevano persino Holmes e Norton, il che significa che il round finale avrebbe deciso il vincitore. Anche se i pugili non potevano saperlo, entrambi sono emersi dal loro angolo lanciando pugni come se fosse il primo round. All'inizio Norton subì un paio di colpi devastanti. Si collegò due volte sulla mascella di Holmes con un gancio e un montante. Holmes, tuttavia, non doveva essere superato. Ha battuto Norton fino alla campana finale e alla fine ha vinto la partita su una decisione.

9 Joe Louis contro Billy Conn - 18 giugno 1941

Conn era una specie di sfavorito in testa a questa partita con Joe Louis. Louis ha superato Conn di 25 sterline. Dopo la fine di questo combattimento Louis ha ammesso di non aver lavorato duramente per il combattimento perché non voleva battere un avversario più piccolo. Conn è entrato in questo incontro con una solida difesa e ha portato Louis giù nel corso di 13 round. Louis si è disidratato alla fine della partita ed era abbastanza chiaro che Conn era in testa. Tuttavia, il noto perdente divenne troppo sicuro del suo successo e Louis reagì. Nel 13, nonostante fosse chiaramente in vantaggio, Conn ha provato a mettere fuori combattimento Louis - ma Louis ha approfittato delle aperture fornite da questa strategia e ha eliminato Conn con solo due secondi sul cronometro nel 13 ° round.

8 Julio Cesar Chavez contro Meldrick Taylor 1 - 17 marzo 1990

Uno dei combattimenti più controversi mai combattuti, questo incontro è stato soprannominato "Tuono contro fulmini" e ha caratterizzato uno dei finali più drammatici nel pugilato. Durante la partita Taylor ha usato la sua velocità e rapidità per sfuggire a Chavez e ottenere qualsiasi pugno che voleva. Ha costruito un vantaggio costante durante il combattimento, anche se Chavez stava facendo del male a Taylor quando riuscì a connettersi, stava lottando con il combattente più veloce. Taylor stava guidando con enfasi la lotta mentre entrava nel dodicesimo round, ma l'angolo di Taylor gli ordinò di vincere il round finale per assicurarsi la vittoria. Taylor era chiaramente sfinito, al punto che cadde a pugni nel dodicesimo round! Alla fine Chavez consegnò un solido minuto di boxe e spinse Taylor alla sottomissione, facendolo cadere sulla tela con solo un paio di secondi rimasti nella partita. L'arbitro ha chiesto a Taylor se poteva continuare. Alcuni sostengono che Taylor abbia annuito sì, ma l'arbitro ha deciso che da quando Taylor si è rifiutato di rispondere - ha premiato Chavez.

7 Aaron Pryor contro Alex Arguello - 12 novembre 1982

Pryor era originariamente destinato a combattere Leonard, ma quando Sugar Ray si ritirò a causa di una retina distaccata, sostituirono Arguello. Non è un pazzo, Arguello era un favorito pesante e stava tentando di diventare il primo uomo a vincere quattro diversi titoli in quattro diverse classi di peso. Nonostante sia un favorito per 12-5, Arguello ha avuto problemi con Pryor sin dall'inizio. Controllò gran parte del combattimento, ma il vanaglorioso Pryor non se ne sarebbe andato e nei round successivi avrebbe preso il controllo, martellando Arguello fino a quando l'arbitro non fosse stato costretto a fermare il combattimento. Questa lotta è stata guastata dall'uso di una strana bottiglia nera che gli allenatori davano a Pryor tra un round e l'altro, portando molti a mettere in discussione il contenuto. Nonostante le polemiche, questa è stata una battaglia senza tempo tra due dei migliori pugili dell'epoca.

6 Diego Corrales vs. Jose Luis-Castillo - 7 maggio 2005

La boxe era diventata una sorta di posto di nicchia all'inizio del millennio. I combattimenti dell'MMA erano al centro della scena e pochi pensavano che questa lotta per il titolo WBC nel 2005 sarebbe diventata leggendaria. È iniziato rapidamente e non ha lasciato perdere per dieci round. Castillo ha terminato la maggior parte dei round molto bene ed è uscito forte nel 10 ° abbattendo rapidamente Corrales due volte. La seconda volta l'arbitro ha inflitto una penalità di un punto a Corrales perché ha continuato a togliersi il boccaglio. Dopo la seconda volta, Corrales sembrò riaccendersi e fece esplodere Castillo con diverse combinazioni veloci, prima di buttarlo fuori. Il dispiacere che Corrales ricevette sputando il suo bocchino sembrò aiutarlo a riguadagnare abbastanza per finire Castillo.

5 Rocky Marciano contro Jersey Joe Walcott - 23 settembre 1952

Marciano era un pugile selvaggio, potente e imbattuto quando ha sfidato Walcott per il titolo nel 1952. Walcott ha definito Marciano "dilettantesco", ma il suo record del 42-0 non è stato nulla da starnutire. All'inizio Walcott ha dominato questa lotta, abbattendo Marciano nel primo. Walcott era chiaramente il miglior tecnico, ma mentre questo lo trascinava perché era un lumacone. Nessuno poteva dare un pugno a Marciano e Walcott stanchi nel bel mezzo della lotta. Anche così, Walcott diede a Marciano tutto ciò che aveva, ma lo sfidante sembrò scrollarsi di dosso i pugni che avrebbero lasciato cadere uomini di meno. Entrando nel 13 ° round Marciano sapeva che avrebbe avuto bisogno di un knockout per vincere questo. Ha consegnato. A metà del round Marciano ha eliminato Walcott con una destra viziosa, rendendo Walcott privo di sensi e vincendo l'incontro. Era così vicino come Marciano è mai arrivato a perdere.

4 Marvin Hagler contro Tommy Hearns - 15 aprile 1985

Lo chiamavano "la guerra". Sarebbe durato solo otto minuti. Alla fine, Hagler sarebbe uscito sanguinante, ma vittorioso. In quello che molti credono essere uno dei primi migliori round di sempre, sia Hagler che Hearns sono emersi dai loro angoli e hanno iniziato a lanciare una litania di pugni nelle loro teste. All'inizio Hearns aveva il sopravvento, sanguinante Hagler e tenendolo sbilanciato con la sua lunga portata e colpi di destra. Hagler fu in grado di resistere alla tempesta, e circa a metà della prima, tornò con la sua raffica di ganci e colpi di corpo. All'inizio del secondo round era chiaro che Hagler aveva capito Hearns, ma ciò non ha impedito a nessuno dei due combattenti di continuare a lanciare tutto quello che avevano l'un l'altro. Traballante, Hearns avrebbe combattuto valorosamente fino al terzo, quando Hagler lo avrebbe finalmente messo fuori combattimento.

3 Micky Ward vs. Arturo Gatti I - 18 maggio 2002

Ward e Gatti hanno combattuto tre volte, ma la partita migliore è stata la loro prima. Ward vinse il combattimento su una decisione dopo dieci round di intensa punizione. Il colpo decisivo fu probabilmente sferrato nel 9 °, quando Ward lasciò cadere Gatti con un gancio sinistro sulle costole. In effetti, il nono round di questa lotta è stato davvero spettacolare - e potrebbe essere uno dei migliori round di boxe mai registrati. Numerosi media lo definirono la "lotta del secolo". Gatti avrebbe continuato a vincere i successivi due periodi, ma questa vittoria di Ward era quella da ricordare.

2 Sugar Ray Leonard vs. Tommy Hearns - 16 settembre 1981

Presentato come "The Showdown", questa lotta unificherà i titoli welter WBC e WBA ed è all'altezza di tutto il clamore pre-partita che lo circonda. Hearns è stato imbattuto mentre si avviava la partita e all'inizio i due combattenti scambiavano pugni per i 12 round lunghi e intensi. Mentre non c'era un vincitore unanime, era Hearns a guidare il 13 ° round. Prima di uscire per il 13 ° allenatore di Leonard, Angelo Dundee gli diceva: "Stai soffiando figlio!" Le sue parole sembravano avere l'effetto desiderato. Leonard ha dominato il 13 ° round, e ad un certo punto ha persino bussato Hearns attraverso le corde. Il suo sbarramento non mollò e nel 14 ° Leonard lanciò una serie feroce di pugni che abbagliarono l'arena. La lotta fu interrotta e Leonard sarebbe andato alla vittoria.

1 Muhammad Ali contro Joe Frazier III - 1 ottobre 1975

Ali e Frazier hanno diviso le prime due partite l'una contro l'altra e la meritata anticipazione che circonda questo incontro è stata immensa come nessun combattimento. L'hanno soprannominato "Thrilla in Manila" e sarebbe sopravvissuto per diventare il più grande combattimento di tutti i tempi. Dopo che fu finito Ali, il vincitore, disse che era vicino alla morte come non lo era mai stato. Disse che non poteva più continuare, ma Frazier si era appena arreso. Era così battuto che chiese al suo angolo di tagliarsi i guanti. Man mano che questo progrediva, tutti presumevano che sarebbe durata e si sarebbe conclusa con una decisione dopo 15 round. Frazier e Ali si sono battuti a vicenda per tutta la lotta. Non c'era più mistero tra questi due ed era una vera guerra. Anche nel 14 ° round, dopo che l'angolo di Frazier aveva gettato la spugna, si sentì dire Frazier: "Lo voglio, capo". Ali avrebbe continuato a vincere il combattimento, ma molti si chiedono cosa sarebbe successo se gli allenatori di Frazier avessero lasciato la lotta continua.

228 azioni

Le 10 migliori partite di boxe di tutti i tempi